Problemi della mamma

Mestruazioni e allattamento

La mamma che allatta, spesso, è preoccupata per la mancanza del ritorno del ciclo mestruale dopo le ultime lochiazioni (perdite di sangue del post-parto) mentre è normale non avere mestruazioni per molti mesi, a volte per anni. 

Nel dopo parto, quando i livelli di prolattina (l’ormone dell’allattamento) sono elevati, il rilascio dell’ormone che regola il sistema riproduttivo e quindi anche la fertilità  è soppresso.  Quando i livelli di prolattina scendono, ma l’allattamento è consolidato, l’ovulazione  continua in genere ad essere soppressa. Normalmente, una donna riprende ad essere fertile dopo la fase dell’introduzione dei cibi solidi, quando la stimolazione del seno diminuisce e ricompare il ciclo.

L' allattamento esclusivo ritarda la fertilità, quindi l’ovulazione e la mestruazione.

Il periodo naturale di infertilità e quindi l’assenza di mestruazioni può essere più o meno lungo, a seconda delle differenze individuali di mamme e bambini, per cui alcune mamme, nonostante l’allattamento esclusivo, hanno avuto il capoparto pochi mesi dopo il parto mentre altre hanno atteso due anni e oltre nonostante il loro bimbo prendesse anche cibi solidi oltre al latte materno.

Quando ritornano le mestruazioni l'allattamento può proseguire esattamente come prima. Non è necessario, è anzi inutile, smettere di allattare o variare la gestione dell’allattamento come viene a volte consigliato.

Alcune mamme segnalano che il bimbo è più agitato nei giorni precedenti la mestruazione, ma poi tutto rientra nella normalità.

 

Maddalena Notarfrancesco 

IBCLC - Mestre

Donazioni

allattamento

Sostieni la nostra associazione con una donazione: - DEUTSCHE BANK - IBAN : IT52U0310402001000000822381 

Il nostro Blog

Aismel

aismel

Le consulenti di Allattamento IBCLC collaborano con AISMEL