Problemi della mamma

Dolore  ai capezzoli

Nelle prime settimane dopo il parto,  una delle maggiori cause che spingono le mamme a svezzare il bambino è il dolore ai capezzoli.

Le cause del dolore ai capezzoli possono essere varie per cui suggerisco di chiamare una consulente professionale in allattamento per riconoscerne la causa e trovare delle soluzioni. 

Allattare deve essere un piacere: non è assolutamente necessario soffrire per allattare.

 

Un fastidio a inizio poppata che si risolve entro pochi giorni, può essere dovuto allo stiramento dei tessuti del capezzolo all’interno della bocca del bimbo.

Se il dolore non passa ma, anzi, peggiora e diventa cronico, c’è qualcosa che non va.

Per identificare le cause vi verranno fatte dalla consulente  delle domande sul tipo di dolore, la durata e le caratteristiche per identificarne l’origine.

 

Tra le cause più frequenti, possiamo ricordare:

- la posizione della mamma e del bambino non corrette

- l’attacco al seno del bimbo non corretto

- il frenulo linguale corto

- infezioni (micotiche, batteriche, virali)

- problema neuro vascolare (vasospasmo, fenomeno di Raynaud)

 

 

Maddalena Notarfrancesco 

IBCLC - Mestre

 

Donazioni

allattamento

Sostieni la nostra associazione con una donazione: - DEUTSCHE BANK - IBAN : IT52U0310402001000000822381 

Il nostro Blog

Aismel

aismel

Le consulenti di Allattamento IBCLC collaborano con AISMEL