Dispositivi

A cosa serve il paracapezzolo?

Il paracapezzolo è un dispositivo che, molto spesso, viene suggerito con l'intenzione di fronteggiare diversi tipi di difficoltà in allattamento. Sebbene in alcuni casi il suo uso possa essere utile o, addirittura, risolutivo, è però sempre attentamente da valutare caso per caso.

Può avere un senso usare il paracapezzolo, per esempio, in caso di transizione dal biberon al seno. Non è indicato invece, come spesso viene suggerito, in caso di ragadi o dolori al seno: non ne rimuove le cause, anzi, le può peggiorare.

Nel caso se ne prenda in considerazione l'uso è importante sapere che ne esistono varie forme, misure e materiali . Deve essere quindi selezionato ed utilizzato tenendo conto di alcuni criteri che ne ottimizzino i vantaggi, evitando che abbia conseguenze negative sull'allattamento o sul trasferimento dal latte al bambino. Chiedete ad un' IBCLC se e come usarlo e, nel caso la risposta dovesse essere positiva, come fare ad acquistarne uno adatto a voi.

 

 

 

Rita Perduca 

IBCLC - Pavia

389 4510536 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Donazioni

allattamento

Sostieni la nostra associazione con una donazione: - DEUTSCHE BANK - IBAN : IT52U0310402001000000822381 

Il nostro Blog

Aismel

aismel

Le consulenti di Allattamento IBCLC collaborano con AISMEL